Mondo-Tech
 
Mondo-Tech
Mondo-Tech
Mondo-Tech
Windows 8
Descrizione:
Windows 8 introduce un'interfaccia utente nel linguaggio di design Microsoft ampiamente riprogettata, ottimizzata per i touch screen, ma utilizzabile anche con mouse e tastiera. Tale interfaccia (che precedentemente si chiamava Metro) e l'approccio a "riquadri" che contengono i link alle app si chiama Metro style; i riquadri corrispondono a "mattonelle" (tiles in inglese).
Il menu Start è stato sostituito con una nuova schermata simile a quella di Windows Phone 8, denominata schermata Start, che presenta principalmente una griglia scorrevole di riquadri, oltre al nome e all'immagine dell'utente nell'angolo in alto a destra. È la prima schermata mostrata all'avvio del sistema, e rimane accessibile attraverso l'angolo in basso a sinistra dello schermo, con un clic sul pulsante di accesso rapido Start, oppure con la pressione del tasto Windows sulla tastiera. L'utente può comunque passare al desktop tradizionale facendo clic sul riquadro Desktop o su un riquadro relativo ad una qualsiasi applicazione di tipo desktop, come Esplora file.
I riquadri animati assomigliano a delle mattonelle che, oltre a eseguire un'applicazione con un clic o un tocco su uno di essi, spesso visualizzano al loro interno dati aggiornati in tempo reale, senza dover necessariamente avviare l'applicazione: per esempio, il riquadro Meteo visualizza senza l'input dell'utente informazioni relative alla situazione meteorologica corrente. L'utente può disporre a piacere i riquadri, e può ridimensionarne la maggior parte dalla barra delle opzioni che compare facendo clic destro su un riquadro, o toccando il riquadro e trascinandolo leggermente.
L'interfaccia incorpora anche una nuova barra dei menu sul lato destro dello schermo nota come barra dei pulsanti di accesso rapido, a cui si può fare accesso da qualsiasi app o dal desktop effettuando lo scorrimento sul lato destro di uno schermo touch o di un touchpad compatibile, o toccando uno degli angoli destri dello schermo. La barra dei pulsanti di accesso rapido contiene le icone per la ricerca, la condivisione, l'accesso alla schermata Start, la gestione dei dispositivi e le impostazioni. Le app possono integrare altre icone nella barra dei pulsanti di accesso rapido per un accesso coerente a certe funzionalità.
Il nuovo menu delle opzioni di avvio introduce un'interfaccia grafica rinnovata nel linguaggio di design Microsoft, progettata per l'input da mouse e touch al posto della modalità testuale.
Il menu delle opzioni di avvio di Windows permette, prima dell'avvio vero e proprio del sistema operativo, di selezionare un altro sistema operativo installato e di accedere all'Ambiente ripristino Windows. Può anche interfacciarsi con il firmware UEFI fornendo delle opzioni per avviare un'utilità di configurazione del sistema interna o per scegliere un dispositivo di avvio alternativo.
Windows 8 è in grado di visualizzare automaticamente il menu delle opzioni di avvio anche nel caso in cui Windows non rilevi alcun errore nel processo di avvio del sistema, ma l'utente è costretto a riavviare il sistema perché all'avvio non risulta usabile. L'utente può anche forzare la visualizzazione del menu delle opzioni di avvio al riavvio successivo del sistema, tramite Impostazioni PC, tenendo premuto Maiusc mentre seleziona il comando di riavvio, oppure tramite il nuovo parametro /o dell'eseguibile shutdown.exe. Queste modifiche sono state implementate per fornire dei mezzi più consistenti per accedere alle opzioni di avvio, e perché un avvio del sistema più rapido, soprattutto su sistemi UEFI, avrebbe reso troppo difficile far apparire il menu delle opzioni di avvio tramite la pressione di una combinazione di tasti.
Viene poi introdotta un nuovo elemento grafico, la Charm Bar, ossia una barra verticale destra che compare puntando con il mouse l'angolo in alto a destra. Tale barra ha preso il posto del tasto Windows home, traducendosi in una navigazione verso le principali funzionalità di Windows 8, come l'accesso al pannello di controllo o al ricerca file o applicazioni nel pc.

Anno di Uscita: 24 settembre 2012
Fonte: Wikipedia
Requisiti:
    Un computer dotato di processore a 1 GHz (32 bit e 64 bit)
    1 GB di memoria per sistemi a 32 bit e 2 GB per i sistemi a 64 bit
    Almeno 20 GB liberi sul disco rigido
    Scheda Video DirectX 9 con driver WDDM 1.0
  • Windows 8

    Immagine 1

  • Windows 8

    Immagine 2

  • Windows 8

    Immagine 3

Screen:
windows 8 windows 8 windows 8
Info Download:
ISO Originali.
Richiedono Codice Product Key.
Non contengono Crack o Seriali.
Nessuna modifica o patch aggiunta.
Download:
Password: mondotech9
Pubblicità
Windows 8 Enterprise x32
Windows 8 Enterprise x64
Lascia un commento